Main Page Sitemap

Capo della protezione civile angelo borrelli





Così il Capo della Protezione civile nazionale, Angelo Borrelli, oggi al Coc di Montecilfone (Campobasso) per un incontro con il sindaco, Franco Pallotta, i tecnici e le istituzioni locali nel quale è stato fatto il punto sull'emergenza terremoto in Molise.
Tutti questi anni passati a battersi contro i disastri naturali lo portano alla conclusione che per contrastare le calamità, sia naturali che legate all'attività dell'uomo, non basta solo una attività di mero soccorso, ma serve struttura operativa creata ad hoc per prevenire e mitigare gli.
Nel 1980 il padre dalla Protezione civile deve fronteggiare un altro terremoto: quello escort mature frosinone tra la Campania e la Basilicata. .Sottosegretario allInterno, prima nel governo di, aldo Moro e poi in quello di, giulio Andreotti.Zamberletti viene nominato Commissario Straordinario e il governo gli dà carta bianca.Angelo Borrelli, attuale capo della Protezione civile.



Condividi C'è il terremoto, il terremoto non è prevedibile, ci sono queste scosse, gli esperti dicono che è aumentata la probabilità che ci possa essere una scossa ancora più forte, regoliamoci di conseguenza.
Il capo della Protezione civile, Angelo Borrelli, lo ricorda: "Oggi la Protezione civile non perde solo il suo fondatore ma anche un amico, un maestro, una guida.
"Non possiamo escludere altre scosse, anche di più elevata intensità".
Commissario straordinario nel 1980 per il sisma in Campania e Basilicata.
Le esperienze di soccorso e di ricostruzione seguite ai terribili terremoti del Friuli e dellIrpinia, la straordinaria impresa del salvataggio dei boat-people vietnamiti profughi nel mar della Cina, calamità che Zamberletti affrontò da commissario, portarono governo e Parlamento a dotare il Paese di una struttura.Nella sua carrriera politica si è sempre occupato di temi riguardanti la sicurezza dei cittadini.Grazie a lui nel 1981 nacque il Dipartimento di Protezione civile.Addio a Giuseppe Zamberletti: un uomo che ha servito il nostro Paese con fedeltà, passione, ingegno.Accedi, vuoi leggere tutti gli articoli?La vita, parlamentare della, democrazia Cristiana fin dal 1968, si occupa di tematiche riguardanti la sicurezza dei cittadini.Zamberletti fu parlamentare della Democrazia Cristiana fin dal 1968.Un uomo giusto, un Grande dItalia.Borrelli ha espresso il suo cordoglio per la scomparsa.Scaduto il mandato continua a far parte del Dipartimento, diventando presidente emerito, carica che ha mantenuto fino a oggi.Questo è stato in questi anni per tutti noi e per i tanti volontari italiani".Un amico, un maestro, una guida, ha commentato.

Non esiste ancora il dipartimento di Protezione civile.


[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap