Main Page Sitemap

Bordelli per donne italia





Aggiungo da messinese un informazione che m'inorgoglisce: il primo bordello d'.
Alcune hanno liste d'attesa di settimane: i clienti le chiamano in anticipo per sapere quando saranno libere.
È solo una questione di vicinanza, o esistono differenze fra le tipologie di clienti che visitano gli FKK?Per questo abbiamo creato una struttura in cui l'area relax ha un ruolo così centrale: curiamo il cibo offerto come un vero ristorante, così i clienti possono mangiare con le ragazze e chiacchierare.Per capire come si stanno evolvendo queste strutture, come funzionano e che tipo di clientela attirano, ho contattato Cristiano Fabris, il responsabile della comunicazione di Wellcum.Firenze, Piazza della Passera (che evidentemente non si chiama così per caso) ospitava un bordello in cui persino Cosimo de Medici amava andare, preferendolo alla più famosa casa chiusa di Madame Saffo.C'è chi come la scrittrice Neus Arqués, autrice del libro «Hombre de Pago» sulla prostituzione maschile, ha definito apprezzabile l'investimento di Barbara, visto che sono molte donne che cercano gigolò per risolvere o almeno dimenticare per un attimo i problemi della loro vita.



Ovviamente la maggior parte sono uomini di mezza età, ma abbiamo una clientela che va dai 18 agli 80 anni.
Quante italiane decidono di spostarsi oltre il confine per lavorare in queste strutture?
Quello che intercorre fra il cliente e le ragazze a noi non interessa.
«Sono diverse le ragazze italiane, molte delle quali appena maggiorenni, che raggiungono il club nel weekend per tirare su lo stipendio mensile, a volte anche per pagarsi gli studi racconta Fabris.Italia, Wanda la Bolognese.Quanti anni hanno più o meno i clienti?Delle case donna cerca compagno chiuse rimangono i ta r iffari, che fanno un po sorridere.Italia, dove da un lato la morale cattolica esclude che si possa ammettere lapertura delle case chiuse, e dallaltro padri di famiglia, cattolicissimi, non disdegnano di ricevere prestazioni sessuali a pagamento.E pagano le tasse.E rimane la curiosità di scoprire cosa, in quelle case chiuse, succedeva.È una struttura che dimostra come si siano evoluti gli FKK sauna club, o in generale club all inclusive per adulti negli ultimi anni, e che guardando le immagini nella gallery del sito ricorda più un hotel che non un bordello.A, milano, il quartiere a luci rosse era quello di Brera : tra via Fiori Chiari e via Fiori Scuri, si susseguivano manciate di privé.Cera pure la versione luxury, La Suprema (il Casino di Salita.E poi c'è tutta la parte del controllo medico: lo stato austriaco paga a tutte le ragazze che vogliono fare questo lavoro una serie di controlli, che vengono fatti settimanalmente.

Una formula che mira appunto a creare un certo clima attorno all'interesse principale del cliente: non vieni soltanto per stare mezz'ora con una ragazza, ma hai modo di parlare e divertirti in relax, che è quello che cercano i clienti italiani.
«Sicurezza a livello sanitario, igiene, comodità, garanzia di riservatezza e professionalità» sono i motivi che portano gli italiani a preferire il sesso ai confini secondo Cristiano Fabris, agente per l, italia presso Wellcum, centro benessere di 7000 metri quadrati con albergo e ristoranti annessi per.
Quando decidi di aprire un locale del genere devi ottenere una serie di licenze, che ti consentono di poter operare nel settore.


[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap